Max Nardari BIO

Max Nardari è regista, sceneggiatore, produttore e cantautore.

Nasce a Padova, si laurea al DAMS di Bologna con una tesi sulle strategie narrative nel cinema di Pedro Almodovar.

Trasferitosi a Roma si diploma in regia presso la NUCT di Cinecittà e successivamente si diploma anche in sceneggiatura presso la RAI. Inizia la sua carriera alternando la sua attività di filmmaker con quella di autore musicale scrivendo e collaborando con diversi artisti italiani fra cui Raf, Fabrizio Moro, Paola & Chiara, Andrea Mirò, Simonetta Spiri.


Nel 2003 fonda la sua casa di produzione cinematografica Reset Production srl  con cui produce e dirige vari film, cortometraggi, documentari, videoclip musicali e spot, collaborando anche con società di Milano come Filmaster e BRW & Partners.

Tra il 2010 e il 2013 realizza una trilogia di cortometraggi sociali dal titolo Lui & L’altro, Lei & L’altra e Noi & Gli Altri, distribuita da Rai Cinema.


Nel 2015 dirige il suo primo lungometraggio, un film co-prodotto da due case di produzione italiane e due russe, che esce in Russia a marzo 2017 in 470 copie distribuito da Paradise, con il titolo Liubov Pret-a-Portè. Nel cast: Giancarlo Giannini, Alessandro Borghi, Nino Frassica, Paolo Conticini, Andrea Preti, Tosca D'Aquino, Olga Pogodina e Larisa Udovichenko.

La versione italiana, dal titolo Di tutti i colori, esce al cinema a luglio 2019 con Whale Pictures

In italia il film vince il Love Film Festival di Perugia per la miglior regia e il Terra di Siena Film Festival come miglior commedia 2019. 

All’estero il film è finalista al Global Cinema Festival a Siliguri in West Bengal e al Festival International pour le Cinèma Casablanca.


Nel 2016 Max scrive dirige e anche produce con la sua società Reset Production la commedia La mia famiglia a soqquadro che esce ad aprile 2017 nei circuiti cinema The Space e Uci, distribuito da Europictures. Nel cast: Marco Cocci, Bianca Nappi, Gabriele Caprio, Eleonora Giorgi, Elisabetta Pellini, Elisa Di Eusanio e Ninni Bruschetta. La premiere internazionale è a luglio 2016 al Festival di Tokyo dove il film è finalista come unico italiano.

Il film viene venduto e distribuito in molti paesi asiatici e sulle linee aeree Spafax Airlinesdel Regno Unito da parte dei venditori tedeschi Medialuna. Il titolo internazionale è The family Jumble. Il film ottiene il 20% di Share in prima serata su RSI, prima rete svizzera, ed è in uscita nel 2020 su RAI 1.

Da Maggio 2020 il film è visibile anche su tutto il mondo sulla piattaforma Amazon Prime.Nel 2017 scrive, dirige e produce il suo ottavo corto Uno di noi,trasmesso in anteprima su RAI 1 ottenendo lo share del 10%. Nel cast Euridice Axen e Simone Montedoro.

Nel 2018 produce e dirige i due cortometraggi Invisibile e L’amore non ha religione, distribuiti nel 2020 in anteprima tv su RAI PLAY e finalista in vari festival europei.

A settembre 2018 durante la 75ª Mostra Internazionale del Cinema di Venezia riceve il PremioLeone di Vetro come miglior regista ed eccellenza veneta.

Da ottobre 2018 è nominato Direttore Artistico del Festival del Cinema Italo RussoPremio Felix che si svolge ogni anno al celebre Cinema Anteo di Milano.

A marzo 2019 dirige insieme a Marco Matteucci il corto drammatico Gocce D’acqua, vincitore del Terra di Siena Film Festival 2019 e dal 2020 distribuito da Rai Cinema Channel.

Da luglio 2019 viene nominato Direttore Artistico di Sabaudia Studios, il prestigioso e storico Festival della Commedia Italiana di Sabaudia(LT) che anche conduce a fianco di Tosca D’Aquino. L’intera rassegna della durata di dieci giorni, ottiene un grande successo di pubblico, con quasi 10.000 presenze.

A settembre 2019 viene nominato per la seconda volta Direttore Artistico della seconda edizione del Festival del Cinema Russo Premio Felix, che conduce insieme ad Elisabetta Pellini.

A giugno 2020 debutta anche come cantautore con il suo singolo in inglese dal titolo Fragile, distribuito da The Orchard (Sony Music). Il singolo è accompagnato da un videoclip cortometraggio spettacolare in animazione sul tema ecologico del pianeta dopo la pandemia del Coronavirus, per la co-regia dello stesso Nardari con Emiliano Leone, esperto in Visual effects. E' prevista per gennaio 2021 l'uscita del disco di 11 tracce dal titolo Nothing to lose.

Attualmente è in sviluppo il suo nuovo lungometraggio comedy internazionale dal titolo Fuori Tutti, è in pre-produzione del cortometraggio sociale Ritorno al presente sulla tematica dei social network e sta anche scrivendo il suo primo libro motivazionale sulla creatività, in uscita a fine 2020 in esclusiva per Amazon prime.

segui Max Nardari su

YOUTUBE FACEBOOK INSTAGRAM

it_ITIT
en_GBEN it_ITIT