Negli anni Max Nardari collabora con RAI, Rai Cinema, Amazon Prime e Netflix, e dirige e scrive per molti artisti del cinema e della musica: 

ALESSANDRO BORGHI, GIANCARLO GIANNINI, NINO FRASSICA, ELEONORA GIORGI, MARCO COCCI, NINNI BRUSCHETTA, FABRIZIO MORO, RAF, CHIARA IEZZI (PAOLA & CHIARA) , BIANCA NAPPI, DANIELA POGGI, MASSIMO D’APPORTO, FIORETTA MARI, CATERINA MISASI, IVAN BACCHI, GIORGIA WURTH, DENNY MENDEZ, TOSCA D’AQUINO, ELISABETTA FERRACINI, GIANCARLO MAGALLI,  PAOLO CONTICINI, ELISA DI EUSANIO, ELISABETTA PELLINI, JOSAPHAT VAGNI, MOHAMMED ZOUAOUI, JINNY STEFFAN, LUIS MOLTENI.

Max Nardari BIO

Max Nardari è regista, sceneggiatore, produttore e cantautore.

Nasce a Padova, si laurea al DAMS di Bologna con una tesi sulle strategie narrative nel cinema di Pedro Almodovar.

Trasferitosi a Roma si diploma in regia presso la NUCT di Cinecittà e successivamente si diploma anche in sceneggiatura presso la RAI. Inizia la sua carriera alternando la sua attività di filmmaker con quella di autore musicale scrivendo e collaborando con diversi artisti italiani fra cui Raf, Fabrizio Moro, Paola & Chiara, Andrea Mirò, Simonetta Spiri.


Nel 2003 fonda la sua casa di produzione cinematografica Reset Production srl  con cui produce e dirige vari film, cortometraggi, documentari, videoclip musicali e spot, collaborando anche con società di Milano come Filmaster e BRW & Partners.

Tra il 2010 e il 2013 realizza una trilogia di cortometraggi sociali dal titolo Lui & L’altro, Lei & L’altra e Noi & Gli Altri, distribuita da Rai Cinema.


Nel 2015 dirige il suo primo lungometraggio, un film co-prodotto da due case di produzione italiane e due russe, che esce in Russia a marzo 2017 in 470 copie distribuito da Paradise, con il titolo Liubov Pret-a-Portè. Nel cast: Giancarlo Giannini, Alessandro Borghi, Nino Frassica, Paolo Conticini, Andrea Preti, Tosca D'Aquino, Olga Pogodina e Larisa Udovichenko.

La versione italiana, dal titolo Di tutti i colori, esce al cinema a luglio 2019 con Whale Pictures

In italia il film vince il Love Film Festival di Perugia per la miglior regia e il Terra di Siena Film Festival come miglior commedia 2019. 

All’estero il film è finalista al Global Cinema Festival a Siliguri in West Bengal e al Festival International pour le Cinèma Casablanca.


Nel 2016 Max scrive dirige e anche produce con la sua società Reset Production la commedia La mia famiglia a soqquadro che esce ad aprile 2017 nei circuiti cinema The Space e Uci, distribuito da Europictures. Nel cast: Marco Cocci, Bianca Nappi, Gabriele Caprio, Eleonora Giorgi, Elisabetta Pellini, Elisa Di Eusanio e Ninni Bruschetta. La premiere internazionale è a luglio 2016 al Festival di Tokyo dove il film è finalista come unico italiano.

Il film viene venduto e distribuito in molti paesi asiatici e sulle linee aeree Spafax Airlinesdel Regno Unito da parte dei venditori tedeschi Medialuna. Il titolo internazionale è The family Jumble. Il film ottiene il 20% di Share in prima serata su RSI, prima rete svizzera, ed è in uscita nel 2020 su RAI 1.

Da Maggio 2020 il film è visibile anche su tutto il mondo sulla piattaforma Amazon Prime.Nel 2017 scrive, dirige e produce il suo ottavo corto Uno di noi,trasmesso in anteprima su RAI 1 ottenendo lo share del 10%. Nel cast Euridice Axen e Simone Montedoro.

Nel 2018 produce e dirige i due cortometraggi Invisibile e L’amore non ha religione, distribuiti nel 2020 in anteprima tv su RAI PLAY e finalista in vari festival europei.

A settembre 2018 durante la 75ª Mostra Internazionale del Cinema di Venezia riceve il PremioLeone di Vetro come miglior regista ed eccellenza veneta.


Da ottobre 2018 è nominato Direttore Artistico del Festival del Cinema Italo RussoPremio Felix che si svolge ogni anno al celebre Cinema Anteo di Milano.


A marzo 2019 dirige insieme a Marco Matteucci il corto drammatico Gocce D’acqua, vincitore del Terra di Siena Film Festival 2019 e dal 2020 distribuito da Rai Cinema Channel.


Da luglio 2019 viene nominato Direttore Artistico di Sabaudia Studios, il prestigioso e storico Festival della Commedia Italiana di Sabaudia(LT) che anche conduce a fianco di Tosca D’Aquino. L’intera rassegna della durata di dieci giorni, ottiene un grande successo di pubblico, con quasi 10.000 presenze.


A settembre 2019 viene nominato per la seconda volta Direttore Artistico della seconda edizione del Festival del Cinema Russo Premio Felix, che conduce insieme ad Elisabetta Pellini.


Il 9 settembre 2020 presenta alla 77° Mostra del Cinema di Venezia un progetto transmediale che unisce musica e cinema dal titolo "Fragile", un video in animazione realizzato durante il lockdown che vince vari premi internazionali tra cui l' Andromeda Film Festival 2020  in  Turchia e il Resistance International Film Festival in Iran.

Il brano farà parte della colonna sonora del suo terzo film dal titolo Diversamente in uscita il 28 gennaio 2020 in tutto il mondo sulla piattaforma di Amazon Prime, distribuito da 102 Distribution.


Attualmente è in sviluppo il suo nuovo lungometraggio comedy internazionale dal titolo Fuori Tutti, è in pre-produzione del cortometraggio sociale Ritorno al presente sulla tematica dei social network ed è prevista l'uscita del suo libro motivazionale sulla creatività ad aprile 2021.

segui Max Nardari su

YOUTUBE FACEBOOK INSTAGRAM

it_ITIT
en_GBEN it_ITIT